Enodiario da Bordeaux: appunti di degustazione del Weekend des Grands Crus

I giorni trascorsi a Bordeaux hanno incrociato il Weekend des Grands Crus 2017, due giornate dedicate agli operatori del settore in cui si potevano visitare molti chateaux, cenare con i produttori e partecipare alla degustazione organizzata negli spazi delll’Hangar 14 con affaccio sulla Garonna. Un applauso va all’organizzazione che ha saputo gestire l’importante afflusso di operatori, per la maggior parte orientali, venuti a degustare vini dalla fama mondiale. Le informazioni all’accoglienza, la chiarezza nella suddivisione delle zone di produzione, la qualità di bicchieri utilizzati, fanno capire fin da subito che a Bordeaux le cose sanno farle per bene. Tutti i vini portati dai produttori erano del 2014, ultima annata in commercio, ai quali veniva affiancato un altro millesimo a scelta. Ecco dunque i miei assaggi, suddivisi per zone di produzione.

PESSAC-LÉOGNAN

Château Carbonnieux

Produttore: 92 ha di proprietà, 200mila bottiglie prodotte. Blend: Cabernet Sauvignon 60%, Merlot 30%, Cabernet Franc 7%, Petit Verdot e Carmenere 3%. Affinamento 15/18 mesi in barriques per il 35/40% nuove.

2014: deciso sentore vanigliato, bocca robusta con tannini abbondanti e alcol in evidenza.

2010: naso vanigliato, con frutti dolci, in bocca è equilibrato, fresco, di buona persistenza.

Château Les Charmes Haut-Brion

Produttore: 13.63 ha di proprietà, 30mila bottiglie prodotte. Blend: Merlot 45%, Cabernet Franc 40%, Cabernet Sauvignon 15%. Affinamento 18/24 mesi in barriques per il 60% nuove.

2014: frutti maturi, note piraziniche del Cabernet in evidenza, tannino vivo ma già approcciabile, qualche sbuffo alcolico, nel complesso molto buono.

2011: naso splendido con fruttini rossi, di grande finezza, sorso fresco, equilibrato, molto buono.

Domaine de Chevalier

Produttore: 50ha di proprietà, 120mila bottiglie prodotte Blend: 63% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot, 5% Petit Verdot, 2% Cabernet Franc. Affinamento 15/18 mesi in barriques per il 35% nuove

2014: naso di frutta rossa in gelatina, bocca con evidente residuo zuccherino, un po stucchevole e monotona

1994 (da magnum): al naso note ossidate e animali, in bocca tutt’altra stoffa con tannino vino e bella freschezza.

Château Haut-Bailly

Produttore: 30ha di proprietà, 80mila bottiglie prodotte Blend: 60% Cabernet Sauvignon, 34% Merlot, 3% Petit Verdot, 3% Cabernet Franc. Affinamento 16 mesi in barriques per il 50-65% nuove

2014: sbuffi alcolici evidenti al naso, frutti rossi ben maturi, in bocca il tannino domina e si rivela molto asciugante

2011: molto buono, naso equilibrato e di grandi finezze con fiori, lamponi e spezie, in bocca ha tannino fine e vivo, di grande stoffa, molto lungo il finale.

Château Malartic-Lagravière

Produttore: 53ha di proprietà, 230mila bottiglie prodotte Blend: 45% Cabernet Sauvignon, 45% Merlot, 8% Cabernet Franc, 2% Petit Verdot. Affinamento 15-22 mesi in barriques per il 40-70% nuove

2014: naso di grande intensità dominato dal calore alcolico, in bocca è robusto molto tannico ma promettente.

2013: buono, giocato sulla finezza con freschezza, sentori speziati e un centro bocca che pecca unicamente per intensità, leggemente diluito, risultando già oggi di facile beva.

Château Pape Clément

Produttore: 60ha di proprietà, 110mila bottiglie prodotte Blend: 49% Merlot, 46% Cabernet Sauvignon, 3% Cabernet Franc, 2 Petit Verdot. Affinamento 18 mesi in barriques per il 70% nuove

2014: molto buono, vino di grande profondità, gustosissimo, giocato su sentori di ciliegia e rosa.

2008: bouquet dominato dalle note piraziniche di peperone verde del Cabernet, in bocca è amaro e scomposto.

Château Smith Haut Lafitte

Produttore: 78ha di proprietà, 120mila bottiglie prodotte Blend: 60% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot, 9% Cabernet Franc, 1% Petit Verdot. Affinamento 18 mesi in barriques per il 60% nuove

2014: buono, ha un naso dolce con spezie orientali, in bocca è già ben equilibrato e piacevole, anche nel tannino.

2012: molto buono, avvolge il palato con tannini fini e puntuti, vino di grande stoffa, lungo il finale.

SAINT-EMILION

Château La Dominique

Produttore: 29ha di proprietà, 80mila bottiglie prodotte Blend: 81% Merlot, 16% Cabernet Franc, 3% Cabernet Sauvignon. Affinamento 16-18 mesi in barriques per il 70% nuove

2014: naso di scarsa intensità che evidenzia note saponate e smaltate, in bocca è moto tannico e il calore alcolico domina la dinamica gustativa

2010: molto buono, il bouquet è ricco con frutti rossi maturi e spezie, in bocca è vigoroso, ha una grande spina acida, tannino fitto ma promettente.

Château-Figeac

Produttore: 40ha di proprietà, 100mila bottiglie prodotte Blend: 35% Cabernet Sauvignon, 35% Cabernet Franc, 30% Merlot. Affinamento 16-18 mesi in barriques 100% nuove

2014: naso di scarsa intensità con evidenti sbuffi alcolici, in bocca mostra un grande carattere imbrigliato dalle note dei fusti di legno.

2011: buonissimo, il bouquet è ricco con frutti scuri ben maturi e grafite, in bocca è robusto, con tannino fitto e promettente.

Château La Gaffeliere

Produttore: 19ha di proprietà, 60mila bottiglie prodotte Blend: 70% Merlot, 30% Cabernet Franc. Affinamento 12-14 mesi in barriques per il 50% nuove

2014: sentori legnosi sia al naso che in bocca vanno a coprire un frutto di eccellente qualità.

2012: buonissimo, ha grande freschezza, tannino già approcciabile, finale lungo e gustoso.

Châteu Pavie Macquin

Produttore: 15ha di proprietà, 50mila bottiglie prodotte Blend: 85% Merlot, 14%Cabernet Franc, 1% Cabernet Sauvignon. Affinamento 14-18 mesi in barriques 60% nuove

2014: vino problematico, al naso evidenzia note vegetali e acetate, non giudicabile

2011: ha grande stoffa, al netto boisee che ne comprime la dinamica gustativa

Château Troplong Mondot

Produttore: 28ha di proprietà, 85mila bottiglie prodotte Blend: 90% Merlot, 8% Cabernet Sauvignon, 2% Cabernet Franc. Affinamento 12-24 mesi in barriques 85-100% nuove

2014: il calore alcolico e di solvente domina sia al naso che in bocca, affiancato da sentori di legni nobili.

2011: buono, il naso è ricco con grafite, polvere, sentori vegetali, frutti scuri, in bocca ha una bella dinamica, unico neo il finale leggermente asciugante.

Château Trottevieille

Produttore: 11ha di proprietà Blend: 50% Merlot, 45% Cabernet Franc, 5% Cabernet Sauvignon. Affinamento 12-18 mesi in barriques 100% nuove

2014: buonissimo, naso grande intensità con frutti scuri, confettura, tannino in quantità e di ottima fattura, promettente.

2012: buonissimo, naso meno intenso del precedente, con frutti scuri, al palato evidenzia già un buon equilibrio acido-tannico, lungo il finale.

POMEROL

Château Beauregard

Produttore: 17.5 ha di proprietà, 40mila bottiglie prodotte Blend: 70% Merlot, 30% Cabernet Franc. Affinamento 18-22 mesi in barriques 50-60% nuove.

2014: l’aggettivo “assassino” accanto alla voce tannino rende bene l’idea di ciò che si ha nel bicchiere.

2012: il tannino è sempre esagerato anche se un po’ meno asciugante, non sciolglie la mia riserva sull’evoluzione futura del vino.

Château La Croix de Gay

Produttore: 4.20 ha di proprietà, 20mila bottiglie prodotte Blend: 98% Merlot, 2% Cabernet Franc. Affinamento 18 mesi in barriques 90% nuove.

2014: buono, l’alcol è ben integrato nella materia, ha un sorso fresco e gustoso con chiusura morbida e boisee .

2013: alcol in evidenza, centro bocca scarno, vino leggermente diluito probabilmente a causa dell’annata, chiusura amara.

Château Gazin

Produttore: 24 ha di proprietà, 70mila bottiglie prodotte Blend: 90% Merlot, 7%Cabernet Sauvignon, 3% Cabernet Franc. Affinamento 18 mesi in barriques 50% nuove.

2014: grande vino, spezie fini e frutta al naso, bocca mastodontica e al contempo fresca, sorso gustoso e molto lungo.

2012: grande vino, ha un naso molto dolce, il centro bocca è appena più leggero del precedente, molto fresco e lungo nel finale.

MARGAUX

Château Brane-Cantenac

Produttore: 75 ha di proprietà, 150mila bottiglie prodotte Blend: 55%Cabernet Sauvignon, 40% Merlot, 4% Cabernet Franc, 1% Carmenere. Affinamento 18 mesi in barriques 60-70% nuove.

2014: un Margaux semplice, fresco, non troppo tannico e quasi beverino.

2011: molto buono, intensamente fruttato con tannino vivo e continuo, finale lugo e gustoso.

Château Cantenac Brown

Produttore: 48 ha di proprietà, 130mila bottiglie prodotte Blend: 65% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot, 5% Cabernet Franc. Affinamento 15 mesi in barriques 60% nuove.

2014: sul mio taccuino della degustazione ho riportato un solo aggettivo “ultratannico”.

2011: come per il precedente il tannino copre qualunque altra sensazione, cui si aggiunge qui un finale molto amaro.

Château Giscours

Produttore: 90 ha di proprietà, 280mila bottiglie prodotte Blend: 60% Cabernet Sauvignon, 32% Merlot, 5% Cabernet Franc, 3% Petit Verdot. Affinamento 15-17 mesi in barriques 50% nuove.

2014: naso intenso con sentori di spezie dolci, frutta ben matura, in bocca ha buon calore alcolico e avvolgenza.

2011: bouquet di spezie dolci, sorso molto fresco, capace di grande allungo finale.

Château Kirwan

Produttore: 37 ha di proprietà, 90mila bottiglie prodotte Blend: 45% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot, 15% Cabernet Franc, 10% Petit Verdot. Affinamento 18-22 mesi in barriques 50% nuove.

2014: tannino invadente, vino probabilmente sovraestratto .

2010: buonissimo, freschezza e alcol in perfetto equilibrio, struttura media e finale piacevolmente ammandorlato.

Château Labégorce

Produttore: 70 ha di proprietà, 120mila bottiglie prodotte Blend: 50% Cabernet Sauvignon, 45% Merlot, 3% Cabernet Franc, 2% Petit Verdot. Affinamento 12-14 mesi in barriques 40-50% nuove.

2014: alcol e tannini in evidenza, vino scomposto .

2012: la dinamica del sorso è un po’ meglio del precedente ma rimane evidente il tannino.

Château Lascombes

Produttore: 118 ha di proprietà, 300mila bottiglie prodotte Blend: 50% Merlot, 45% Cabernet Sauvignon, 5% Petit Verdot. Affinamento 18 mesi in barriques 80-100% nuove.

2014: tannino abbondante, sensazione amaricante, probabilmente vino sovraestratto.

2010: vino difettoso, ridotto, sentore stallatico al naso e sorso tannico e amaro.

Château Marquis de Terme

Produttore: 39 ha di proprietà, 130mila bottiglie prodotte Blend: 60% Cabernet Sauvignon, 35% Merlot, 5% Petit Verdot. Affinamento 16 mesi in barriques 50% nuove.

2014: buono, frutti scuri in confettura, acidità presente, tannino abbondante di ottima fattura.

2011: sorso imponente e scomposto, evidenzia tannino e acidità, chiude amaro.

Château Prieuré-Lichine

Produttore: 78 ha di proprietà, 190mila bottiglie prodotte Blend: 55% Cabernet Sauvignon, 40% Merlot, 5% Petit Verdot.

2014: al naso è chiuso a riccio, poco intenso, in bocca ha sentori di peperone verde e di frutta poco matura, tannino importante.

2011: alcol e tannino, vino che letteralmente “graffia il palato”.

Château Rauzan-Ségla

Produttore: 70 ha di proprietà, 110mila bottiglie prodotte Blend: 60% Cabernet Sauvignon, 37% Merlot, 1.5% Cabernet Franc, 1.5% Petit Verdot. Affinamento 18 mesi in barriques 60% nuove.

2014: bouquet elegante di fragole e rose, al palato è ben equilibrato e di media struttura.

2010: alcol e tannino dominano la dinamica gustativa.

Château du Tertre

Produttore: 52 ha di proprietà, 150mila bottiglie prodotte Blend: 43% Cabernet Sauvignon, 33% Merlot, 19% Cabernet Franc, 5% Petit Verdot. Affinamento 15-17 mesi in barriques 45% nuove.

2014: vino estremamente concentrato, in bocca è glicerico, grasso ed ha un residuo dolce appena percettibile, nella sua particolare dinamica è comunque piacevole.

2012: naso scomposto, leggera riduzione, in bocca ha sentori surmaturi con finale tannico e asciugante.

SAINT-JULIEN

Château Beychevelle

Produttore: 79 ha di proprietà, 240mila bottiglie prodotte Blend: 48% Cabernet Sauvignon, 43% Merlot, 6% Cabernet Franc, 3% Petit Verdot. Affinamento 16-18 mesi in barriques 50% nuove.

2014: naso con richiami al boisée, spezie dolci, intenso, in bocca è ricco e fresco, molto buono.

2008: naso in linea col precedente, in bocca invece si rivela scomposto, decisamente troppo estratto e corto.

Château Léoville Barton

Produttore: 51 ha di proprietà, 200mila bottiglie prodotte Blend: 74% Cabernet Sauvignon, 23% Merlot, 3% Cabernet Franc. Affinamento 18 mesi in barriques 60% nuove.

2014: naso intensissimo, frutti rossi maturi, al palato è ben equilibrato e lungo, molto buono.

2012: naso molto intenso, gelatina di fragole, ciliegia, in bocca è però scoposto ed eccessivamente alcolico.

Château Léoville Poyferré

Produttore: 80 ha di proprietà, 220mila bottiglie prodotte Blend: 62.5% Cabernet Sauvignon, 25.5% Merlot, 6% Cabernet Franc, 6% Petit Verdot. Affinamento 18-20 mesi in barriques 80% nuove.

2014: vino squilibrato, di eccessiva tannicità ed estrazione, sbuffi alcolici.

2012: meglio del precedente, ancora di decisa matericità, non lunghissimo.

Château Talbot

Produttore: 104 ha di proprietà, 325mila bottiglie prodotte Blend: 68% Cabernet Sauvignon, 28% Merlot, 4% Petit Verdot. Affinamento 14-16 mesi in barriques 50% nuove.

2014: intenso al naso con frutti molto maturi, sotto spirito, in bocca è tannico e l’alcolicità si rivela eccessiva.

PAUILLAC

Château Batailley

Produttore: 55 ha di proprietà Blend: 70% Cabernet Sauvignon, 25% Merlot, 3% Cabernet Franc, 2% Petit Verdot. Affinamento 16-18 mesi in barriques 50-60% nuove.

2014: naso vegetale, pirazinico, ha un sorso ben equilibrato nelle varie componenti, buono.

2009: decisamente vegetale al naso, ha una dinamica gustativa equilibrata tra tannicità, frutto e sapidità, molto buono.

Château Grand-Puy Ducasse

Produttore: 40 ha di proprietà, 120mila bottiglie prodotte Blend: 60% Cabernet Sauvignon, 40% Merlot. Affinamento 18 mesi in barriques 40% nuove.

2014: naso poco intenso, anonimo, in bocca è scoposto con qualche sbuffo alcolico.

2010: naso lieve, al palato è gustoso, di buona tannicità ed allungo finale.

Château Haut-Bages Libéral

Produttore: 30 ha di proprietà, 120mila bottiglie prodotte Blend: 70% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot. Affinamento 16 mesi in barriques 40% nuove.

2014: vino di grande equilibrio, alcol non troppo invadente, tannino estratto alla perfezione, buono.

2011: Pauillac gustoso, tannino magistrale, sorso fresco e dinamico, buon allungo finale.

Château Lynch-Bages

Produttore: 100 ha di proprietà, 350mila bottiglie prodotte Blend: 72% Cabernet Sauvignon, 20% Merlot, 5% Cabernet Franc, 3% Petit Verdot. Affinamento 12-18 mesi in barriques 70% nuove.

2014: buono, vino di estrema eleganza, giocato su sentori fini di frutti rossi e grafite.

2012: molto buono, ha grande equilibrio in tutte le sue componenti, chiude lungo e sapido.

Château Lynch-Moussas

Produttore: 55 ha di proprietà Blend: 70% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot. Affinamento 14-18 mesi in barriques 55% nuove.

2014: note di peperone verde tipiche del Cabernet, conserva una dinamica gustativa piacevole anche se un po’ monocorde.

2009: vino problematico, naso sporco, polveroso, in bocca è amaro, probabilmente per un cattivo uso dei legni di affinamento in cantina.

Château Pichon Baron

Produttore: 73 ha di proprietà, 170mila bottiglie prodotte Blend: 62% Cabernet Sauvignon, 33% Merlot, 3% Cabernet Franc, 2% Petit Verdot. Affinamento 20 mesi in barriques 80% nuove.

2014: naso di grandi finezze, gelatina di fragola, pepe, in sorso è fresco, di buon equilibrio ed allungo, molto buono.

2012: vino fresco, molto mobile in bocca, di grande sapidità, tannino cesellato, splendida chiusura, molto buono.

Château Pichon Longueville Comtesse de Lalande

Produttore: 89 ha di proprietà, 170mila bottiglie prodotte Blend: 60% Cabernet Sauvignon, 29% Merlot, 7% Cabernet Franc, 4% Petit Verdot. Affinamento 18-22 mesi in barriques 50% nuove.

2014: grande vino, ha un centro bocca in perfetto equilibrio tra la spina acida, la tannicità ed il frutto, finale lungo.

2005: Pauillac della giornata, tannino setoso, elegantissimo, ha frutto e sapidità, chiude lungo e molto pulito, splendido.

SAINT-ESTEPHE

Château Cos Labory

Produttore: 18 ha di proprietà, 80mila bottiglie prodotte Blend: 60% Cabernet Sauvignon, 35% Merlot, 5% Cabernet Franc. Affinamento 18 mesi in barriques 50% nuove.

2014: buon Saint-Estèphe, dal tannino vivo, fine ed avvolgente, chiude lungo e gustoso.

2010: vino sottotono, molto alcolico al naso e di dinamica scomposta in bocca.

SAUTERNES ET BARSAC

Château Doisy Daene

Produttore: 17 ha di proprietà, 40mila bottiglie prodotte Blend: 87% Semillon, 13% Sauvignon Blanc. Affinamento 18 mesi in barriques 33% nuove.

2014: vino di grande estrazione, molto dolce, fichi secchi, datteri, untuoso, al limite dello stucchevole.

2012: più fresco del precedente, mostra una miglior dinamica gustativa e prospettive di crescita.

Château de Fargues

Produttore: 17 ha di proprietà, 18mila bottiglie prodotte Blend: 80% Semillon, 20% Sauvignon Blanc. Affinamento 30 mesi in barriques 30% nuove.

2014: bouquet ricco, miele, fiori d’acacia, cera d’api, scorza d’arancia, sorso fresco e dinamico, molto buono.

2008: sentori di plastica e di solvente al naso, in bocca è grasso, avvolgente, lunghissimo nel finale.

Château Giraud

Produttore: 100 ha di proprietà, 100mila bottiglie prodotte Blend: 65% Semillon, 35% Sauvignon Blanc. Affinamento 18-24 mesi in barriques 100% nuove.

2014: sentori smaltati, solvente, vino embrionale, agrumato, di grande estrazione.

2002: Sauternes della giornata, unisce note tostate, liquirizia, agrumi, miele, è avvolgente in bocca eppur bevibile, lunghissimo il finale.

Château Suduiraut

Produttore: 92 ha di proprietà Blend: 90% Semillon, 10% Sauvignon Blanc. Affinamento 18-24 mesi in barriques 50% nuove.

2014: molto buono, di una freschezza pepata e pungente in bocca, piacevolissimo nella beva.

2008: grande estrazione, ha una nota alcolica intensa, dinamica un po’ monocorde a causa della decisa sensazione dolce.

Château La Tour Blanche

Produttore: 40 ha di proprietà, 35mila bottiglie prodotte Blend: 83% Semillon, 12% Sauvignon Blanc, 5% Muscadelle. Affinamento 16-18 mesi in barriques 100% nuove.

2014: molto buono, ha bouquet pepato, fresco, in perfetto equilibrio estrazione e residuo zuccherino. 2008: ricchissimo di rimandi al naso, miele, arancia candita, nocciola, ed in bocca, albicocca disidratata, zafferano, molto buono.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12ce932a42" />