Di nuovo (qualcosa)

20120727-113505.jpg
Il vino è bevanda, piacere, passione, condivisione, ricerca, cultura.
Ma è soprattutto qualcosa di nuovo. Nel senso di rinnovamento continuo, di scommesse vinte e perse giocate da uomini veri. Penso alla viticoltura in zone eroiche, dove per strappare pochi metri di coltivazione al paesaggio ci sono voluti sforzi immani, e penso anche a zone un tempo vocate ed oggi finite nel dimenticatoio. La mie radici affondano nelle terre sabbiose del Roero, terra povera in senso letterale, terra di rocche, di vigneti, frutteti, noccioleti e boschi. Un puzzle che non stanca mai l’occhio. Da qui provengo e da qui inizio il mio percorso, cercando di non dimenticarlo nel raccontare dei vini e delle persone che incontrerò.

Share
12ce932a42" />